Biografia [italiano]

Nato a Bari (1972), Gianfranco Spada ha studiato Architettura a Venezia e Bruxelles e Pianificazione Territoriale a Valencia.
Il suo interesse per la città, intesa come luogo dove si stabilisce la sua permanente ricerca architettonica, lo ha portato a vivere in molte città europee e gli ha permesso di collaborare con architetti come Patrick Neirinck di AVA, a Bruxelles, con Roldán y Berenguer de R+B, a Barcelona e con Design International di Londra.
La sua intensa collaborazione con il veterano architetto catalano José Bosch i Aymerich, alunno di Mies Van der Rohe e collaboratore di Wrigth a Taliesin, gli ha dato la possibilità di partecipare nella concezione di diverse tipologie di progetti come case, hotel, centri commerciali,  e stazioni sciistiche.
Nel 2002 si trasferì a Valencia, città dove ha stabilito con il nome di Atelier27 il proprio studio di architettura, urbanistica, arti visuali e comunicazione online che dal 2015 è stato ribattezzato Atelier Spada.
La particolare visione dell’architettura di Gianfranco Spada gli ha permesso di affrontare e sviluppare progetti di scala diversa: da una casa per il fotografo Manuel Artero a Valencia, a una zona residenziale nei Pirenei catalani, passando per il restauro dell’Opera di Lille in Francia.
Destinata alla creazione di spazi che provochino l’emozione poetica, l’architettura di Spada si basa sul mettere in dubbio le attuali relazioni tra luoghi, oggetti e persone: la vera architettura deve provocare un impatto nell’anima, che solo è possibile riconsiderando queste relazioni, ormai consolidate nel tempo. Il rispetto delle qualità intrinseche dei materiali è una prerogativa dell’opera di Gianfranco Spada, così come l’esplorazione dei limiti tra architettura e arte, ricerca che si inquadra nella tradizione della semplicità del design, intesa tanto da un punto di vista visuale come spirituale.
Un lavoro segnato dal dichiarato compromesso con la semplicità delle forme e dalla poetica della luce, influenzato dall’eredità moderna della Scuola veneziana, le correnti estetiche nord europee e la essenza mediterranea della creatività.
Luisa Arienti

Gianfranco spada è:

+ Master in Pianificazione Territoriale, Ambientale e Urbana, dell’Università Politecnica di Valencia, 2005.

+ Laureato in Architettura, presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV), 1999. Tesi: Un centro servizi alle piccole imprese, nell’ ex convento di S. Maria a Modena;  (progetto pubblicato in: Rinnovare modena, 2000 ed. Il comune, Modena)

+ Iscritto dall’anno 2002 nell’Ordine degli architetti della Comunitá Valenciana (COACV) con ill nº 7322.

+ Inscrito dall’anno 2001 nell’ Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bari con il nº 1466.

+ Consulente y collaboratore esterno della casa editrice Pre-Textos.

+ Fondatore e presidente di Arquites, Associazione di Architetti Italiani in Spagna.

Servizi

Gianfranco Spada ha esperienza ed offre servizi di Architettura a diverse scale  come progettazione di edifici residenziali (sia unifamiliari che condominiali), edifici per il commercio (negozi, centri commerciali) e per il turismo (Hotel e ristoranti) sia per opere di nuova costruzione che di ristrutturazione, inoltre realizza pratiche edilizie, perizie immobiliari, consulenze per compravendita di immobili e studi di fattibilità  sia per privati che per imprese del settore.